Significato del talco e proprietà spirituali

Potere e vantaggi del talco:

Si dice che il talco porti fortuna. È considerata una pietra di comprensione e gratitudine. Si pensa che aiuti a lenire i sentimenti pesanti o tesi all'interno.

Influenza spirituale ed emotiva:

Si pensa che il talco migliori la chiarezza e la purezza.

Porta un profondo senso di calma interiore, pace e quiete. Si dice che il talco aiuti con ansia, stress e tensione. Si dice che aiuti a liberare vecchie energie trattenute come la rabbia che ha avuto origine durante l'infanzia.

La connessione fisica:

Si dice che il talco aiuti con il sonno, la funzione cellulare e il metabolismo. Si ritiene che supporti la funzione cellulare e il metabolismo. Si ritiene inoltre che sia benefico per i reni, il fegato, il pancreas e la milza.

I chakra collegati al talco:

Tutti i chakra, in particolare il chakra del cuore. Allinea e collega i Chakra, stimolando il flusso di energia.

Segni astrologici:

Sagittario.

Località trovate e cronologia:

Germania, Austria, Giappone, Brasile, Cina, Canada e Stati Uniti (Vermont, New Hampshire, New York, California, Texas). Il talco fu nominato nel 1546 da Georgius Agricola (Georg Bauer) dalla parola araba talq che significa puro, probabilmente alludendo al colore della sua polvere. È il pigmento bianco più antico conosciuto ed è stato utilizzato nelle pitture rupestri preistoriche.

Rarità, valore e variazioni:

Comune. Il talco è il più antico pigmento bianco conosciuto. Ha una durezza Mohs di 1. Poiché è così morbido, si graffia facilmente. Può essere schiacciato in una polvere bianca che è ampiamente conosciuta come polvere di talco. È il minerale più tenero conosciuto al mondo.

Come usare il talco:

Tenere o posizionare a seconda dei casi. Usa il talco in meditazione per creare un profondo stato meditativo. Con una durezza Mohs di 1, vuoi esercitarti con cura durante la manipolazione. È facile da intagliare ed è ampiamente utilizzato per questo scopo.